Novità: non perderti le nostre Rubriche. Se sei un professionista e vuoi scrivere per una rubrica, contattaci subito.
Header Banner
Header Banner
Header Banner

FORMIA – La gara è a chi separa più carta, il Comune partecipa alle “Cartoniadi”

FORMIA – La gara è a chi separa più carta, il Comune partecipa alle “Cartoniadi”

Formia 06 Novembre 2015 – Formia partecipa al concorso “Cartoniadi”, organizzato da Comieco, il consorzio che gestisce la filiera del recupero carta e cartone. La competizione consiste nel valutare chi registra i maggiori incrementi di raccolta della carta nel mese di novembre, rispetto all’anno precedente.

In palio premi cospicui (il primo da 50 mila euro) da investire in acquisti ecologici.

In previsione del concorso, il Comune di Formia e la “Formia Rifiuti Zero” hanno incontrato le scuole della città e concordato modalità più efficienti per la raccolta di carta e cartone. Le visite proseguiranno nei prossimi giorni con protagonisti l’Assessore alla Sostenibilità Urbana Claudio Marciano e l’Amministratore unico della “FRZ” Raphael Rossi.

“La differenziazione dei rifiuti – sostiene quest’ultimo – è un aspetto su cui puntiamo molto del nostro impegno quotidiano. La ‘Formia Rifiuti Zero’ ha aderito con entusiasmo al concorso pur nella consapevolezza che non sarà facile migliorare il risultato, già ottimo, del novembre 2014. E’ una sfida e un’ulteriore occasione per sensibilizzare la città e, in particolar modo, le nuove generazioni sull’importanza di un corretto conferimento differenziato dei rifiuti”.

“Già l’anno scorso – commenta l’Assessore Claudio Marciano – avevamo il sistema porta a porta e alti livelli di intercettazione. Non sarà facile quindi registrare un incremento nella raccolta della carta. Invitiamo comunque tutti i cittadini e gli operatori commerciali a porre più attenzione al conferimento di questa sezione di rifiuto, magari approfittando del mese di novembre per effettuare una pulizia degli archivi. Abbiamo inoltre concordato una migliore modalità di raccolta e controlli ancora più approfonditi. I grandi produttori di carta e cartone che necessitano di servizi aggiuntivi – conclude – sono pregati di contattare la Formia Rifiuti Zero per verificare l’opportunità di raccolte straordinarie”.

Article Banner Bottom

Related posts