Novità: non perderti le nostre Rubriche. Se sei un professionista e vuoi scrivere per una rubrica, contattaci subito.
Header Banner
Header Banner
Header Banner

Gaeta – Straordinario ritrovamento di reperti archeologici nel porto commerciale

Gaeta – Straordinario ritrovamento di reperti archeologici nel porto commerciale

Gaeta 18 Luglio 2016 – Straordinario ritrovamento nel porto di Gaeta. Si tratta di una decina di reperti archeologici, presumibilmente (anche se non ci sono ancora conferme ufficiali e si attendono i doverosi accertamenti) di epoca romana. In particolare sono riaffiorate dal fondale delle acque del Golfo di Gaeta, reperti di anfore, alcune in buone condizioni, come testimoniato dalle immagini a corredo. Nel dettaglio si notano due colli di anfora di presunta epoca romana che ora sono conservante dalla Capitaneria di Porto di Gaeta, guidata dal Comandante Alberto Meoli, in attesa che si dispongano i doverosi accertamenti e verifiche da parte della Soprintendenza ai beni archeologici del Lazio.
Gli straordinari reperti sono riemersi dal fondale mentre erano in corso i lavori di dragaggio del porto commerciale “Salvo D’Acquisto”. Benchè non si tratti del primo ritrovamento di questo tipo nelle acque del Golfo di Gaeta, è evidente che in termini archeologici si tratta di scoperta eccezionale. Da una primissima osservazione dei reperti (sui quali si attende il parere degli esperti) non è escluso che le anfore e i relativi frammenti possano risalire all’epoca pre-cristiana. Dai dettagli si può notare la presenza di alcune incisioni proprio sul collo delle anfore che potrebbero fornire informazioni utili per la collocazione storica del reperto.
Come dicevamo non sarebbe questo il primo caso, già nel 2009 infatti nelle acque di Porto Salvo durante le operazioni di manutenzione agli ormeggi, ad una profondità di circa 4 metri furono rinvenute numerose anfore e brocche di epoca presubilimente risalente al I e II secolo a.c. del tipo greco-italico. E proprio il rinvenimento di tali reperti nelle aree marittime di competenza del Comune di Gaeta è testimonianza diretta dell’importanza archeologica dei traffici marittimi commerciali dell’epoca romana e che questa fosse una delle rotte più ambite.

13699460_10153971697233393_593357754_où13702361_10153971697268393_1779817859_o

13699340_10153971697263393_1216558352_o

13709576_10153971696863393_1619331124_o

Article Banner Bottom

Related posts